I migliori album della nostra vita

Storie in figurina di miti, campioni e bidoni dello sport.

Sport e figurine: binomio inscindibile. 
Però solo alcuni aspetti di questo connubio sono noti: tutti sanno quanto fosse rara la figurina di Pizzaballa, ad esempio, o quanto capillare sia la diffusione nel mondo di 'Calciatori' della Panini. Non tutti sanno invece come le figurine siano state un mezzo di comunicazione efficacissimo anche dal punto politico come avvenne ad esempio durante il Nazismo con l'album di figurine fotografiche 'Olympia 1936'; oppure che accanto alle introvabili e alle immagini di fenomeni indiscutibili, le figurine abbiano democraticamente fatto spazio anche a clamorose delusioni del panorama atletico, i cosiddetti 'bidoni', in mostra consacrati in un pannello appositamente dedicato.


  • Dal 16 settembre 2016 al 26 febbraio 2017.

    Orari:
    da mercoledì a venerdì 10.30 - 13.00 / 15.00-19.00
    sabato e domenica 10.30 -19.00
    25 dicembre e 1 gennaio 15.00 -19.00
    lunedì e martedì chiuso

    aperture straordinarie gratuite con orario festivo
    31 ottobre 2016 e 31 gennaio 2017

    Ingresso 5 € (gratuito al Museo della Figurina)
    Ridotto 3,50 €
    gratuito 0-12, persone con disabilità con accompagnatore, gruppi scolastici
    gratuito la prima domenica di ogni mese e durante il festivalfilosofia